Corso TRIZ

Progettazione inventiva e Problem Solving attraverso l'applicazione del metodo TRIZ.

Tecniche e metodologie relative alle più recenti conoscenze di Innovazione Sistematica in ambito tecnologico, sia di prodotto che di processo

Presentazione del corso

Innovare vuol dire stimolare il cambiamento, essere proattivi, riuscire a prevedere e individuare quali percorsi seguirà lo sviluppo dei nostri prodotti e servizi, significa anticipare le tendenze e quindi capire dove si dovrà investire in termini strategici con consapevolezza e metodo.

L'innovazione è un processo importante che crea valore e che quindi richiede la definizione di ruoli e competenze specifiche atte a questo scopo.

Il docente

Marco, ingegnere aeronautico, è un imprenditore che ha fondato 2 aziende di forte contenuto innovativo.

Ha iniziato la sua esperienza professionale nella ricerca accademica e ha continuato nel mondo dell'innovazione tecnologica con applicazioni in diversi settori industriali.

Da oltre 20 anni utilizza l'innovazione sistematica come strumento per la risoluzione di problemi, il roadmapping tecnologico e per patent circumvention.

Tiene regolarmente seminari e corsi presso aziende italiane e straniere e partecipa a conferenze legate al tema innovazione.

Teoria per la Soluzione Inventiva di Problemi

La parte principale del modulo è incentrata sull'utilizzo del metodo TRIZ (Teoria per la Soluzione Inventiva di Problemi) del quale vengono illustrati i principali concetti e gli strumenti per giungere ad un percorso strutturato di Problem-Solving e di Roadmapping Tecnologico.

TRIZ è un metodo scientifico, insegnato nelle migliori università del mondo, basato sulla struttura delle soluzioni che rappresentano standard generali per affrontare la risoluzione di qualsiasi problema tecnico.

Il corso descrive con numerosi esempi pratici tutti gli strumenti del metodo: hill-model, idealità, contraddizioni, 40 principi, modello funzionale, modello Su-Field, operatore di sistema.

Sono anche trattati in modo approfondito argomenti quali le Leggi Evolutive di Sistemi Tecnologici, il loro utilizzo per la moderna progettazione di prodotto e per la stesura di Roadmapping -Tecnologici predittivi.

Il corso include una parte sperimentale relativa all'aggiramento tecnologico di brevetti attraverso la gestione consapevole della conoscenza predittiva delle tecnologie già coperte da proprietà intellettuale.

Nelle lezioni, che si svolgono parte in aula e parte con collegamento da remoto, sarà dato ampio spazio alla risoluzione di tematiche reali poste dagli stessi allievi.

01.

Destinatari

Manager, progettisti e tecnici che già operano in ambiti tecnici di R&D e progettazione prodotto o processo che vogliano ampliare le proprie conoscenze verso una progettazione innovativa e strutturata.

Professionisti che desiderano accrescere la propria conoscenza in un contesto, quello dell'innovazione finalizzato alla risoluzione di problemi e al roadmapping tecnologico, che oggi assume un ruolo fondamentale in ogni organizzazione desiderosa di guardare al futuro.

Chiunque voglia disporre nel suo quotidiano di strumenti potenti ed efficaci per strutturare il pensiero in modo efficace e produttivo, senza disperdere energie su temi e azioni inutili o di scarso valore innovativo.

02.

Requisiti

Approccio al quotidiano con mentalità tecnico-scientifica e interesse verso ogni contesto che conduca a innovazioni "disruptive", ovvero legate a cambiamenti effettivi e di grande valore.

Attitudine al cambiamento e forte curiosità verso il futuro.

03.

Durata

48 ore di cui 36 in attività di gruppo ed esercitazioni.

Date e prezzi

28 gennaio 2021

4-11-25 febbraio 2021

4-11-18-25 marzo 2021

Bologna

18 febbraio 2021

.

1 aprile 2021

€ 3.000 + IVA

Previsti sconti per più partecipanti e per associati AISS. Inclusi nel prezzo delle giornate d'aula coffee break e pranzo

Programma

DATA MODALITA' ARGOMENTO
giovedì 28 gennaio 2020WEBIntroduzione al TRIZ
TRIZ come metodo sistematico per cercare soluzioni in ambito tecnico, di prodotto o di processo. Origini del metodo e suoi esempi applicativi. Il prisma di TRIZ. Saranno illustrati i diversi argomenti del corso, stimolando i partecipanti nel portare in aula problematiche tecniche che gravano sul loro quotidiano. Tali temi saranno in seguito utilizzati durante il corso come base per le esercitazioni e le attività pratiche sia individuali, sia di gruppo.
giovedì 04 febbraio 2020WEB Idealità e sue applicazioni (esercizio) - cosa è innovazione e come si gestisce (cenni)
Il concetto di idealità come descrizione del miglior risultato ottenibile con la futura soluzione al problema, e quindi come strumento per definire il percorso per raggiungere tale risultato. Cosa è l’innovazione e come deve essere strutturata per dare valore al processo produttivo. Classificazione delle soluzioni.
giovedì 11 febbraio 2021lWEBContraddizioni e matrice delle contraddizioni (esercizio)
Il problema visto come contraddizione da superare. Introduzione ai concetti di contraddizione fisica e di contraddizione ingegneristica. Differenze di significato, e quindi di approccio risolutivo. Esempi ed esercizi. I 40 principi e il loro utilizzo con la matrice delle contraddizioni per risolvere problemi. Applicazioni reali.
giovedì 18 febbraio 2021AULADiagramma funzionale
La stesura di un diagramma che rappresenti la reale funzionalità del sistema tecnologico in esame: regole e semantica per la sua costruzione. Il “trimming” come strumento finalizzato a muoversi verso l’idealità. Esempi e applicazioni reali.
giovedì 25 febbraio 2021lWEBSu-field e 76 standard
Gli evidenti limiti dei 40 principi e della matrice delle contraddizioni e conseguente necessità di usare strumenti diversi per affrontare problemi di maggiore complessità. Esempi ed applicazioni reali.
giovedì 04 marzo 2021WEBCreazione della conoscenza
Gli strumenti TRIZ come base per creare conoscenza finalizzata a migliorare processi e prodotti, in modo continuo valutando i percorsi più opportuni e di maggior valore. L’innovazione nella progettazione dei prodotti, nella loro produzione e come motore nel rapporto con il cliente.
giovedì 11 marzo 2021WEBCurve e leggi evolutive
Il roadmapping tecnologico e la sua gestione. Le leggi evolutive dei sistemi tecnologici come guida nello strutturare un roadmapping efficace e finalizzato a creare innovazione di valore. Le leggi evolutive come strumento di pensiero per soddisfare esigenze del cliente. Esempi.
giovedì 18 marzo 2021WEBOperatori di sistema e database effetti
Una visione differente dei principi fisici che descrivono il mondo e il loro corretto utilizzo finalizzato a portare nel concreto i concetti risolutivi ottenuti con gli strumenti presentati finora. Esempi ed applicazioni reali.
giovedì 25 marzo 2021WEBOpen innovation e contestualizzazione in TRIZ
I principali concetti dell’Open Innovation e loro contestualizzazione in TRIZ. Supporto dell’Open Innovation allo sviluppo di nuovi approcci risolutivi e loro integrazione nei processi di innovazione sistematica. Preparazione all’esame.
giovedì 01 aprile 2021AULAEsame e conclusioni

Non perdere l'occasione di una formazione di 48 ore in applicazione del metodo TRIZ

Compilando il modulo, sarai ricontattato per maggiori dettagli e, se lo desideri, per procedere con l'inscrizione al corso. Non è vincolante, potrai procedere con il pagamento solamente quando il corso sarà confermato e tu ci comunicherai formalmente la tua iscrizione.

* L'iscrizione non è vincolante alla partecipazione
* Tutti i campi sono obbligatori 
* Addestra Srl gestirà tutta la documentazione necessaria
* Corso organizzato da Addestra S.r.l. in collaborazione con Accademia Italiana del Sei Sigma - AISS